L'uomo come stanza cinese

Nei post precedenti di questa serie, abbiamo discusso di come devastante l'argomento della stanza cinese di Searle era alla premessa che il nostro cervello sono computer digitali. Egli ha sostenuto, abbastanza convincente, che la manipolazione mero simbolo non poteva portare alla ricca comprensione che ci sembra di godere. Tuttavia, Mi sono rifiutato di essere convinto, e trovato i cosiddetti sistemi di risposta più convincente. E 'stata la contro-argomentazione dicendo che era tutta la camera cinese che ha capito il linguaggio, non solo il pusher operatore o il simbolo in camera. Searle rise fuori, ma ha avuto una risposta seria pure. Ha detto, "Permettetemi di essere l'intera stanza cinese. Permettetemi di imparare a memoria tutti i simboli e le regole di manipolazione simbolo in modo che possa fornire risposte cinesi alle domande. Io ancora non capisco cinese. "

Ora, che solleva una domanda interessante - se si sa abbastanza simboli cinesi, e le regole cinesi di manipolarli, non si sa in realtà cinese? Naturalmente è possibile immaginare che qualcuno sia in grado di gestire correttamente una lingua senza capire una parola di esso, ma penso che sia allungando l'immaginazione un po 'troppo lontano. Mi viene in mente l' vista ciechi esperimento in cui la gente poteva vedere senza saperlo, senza essere consapevoli di che cosa era che stavano vedendo. Punti di risposta di Searle nella stessa direzione - essere in grado di parlare cinese senza capirlo. Che la camera cinese manca è la consapevolezza di ciò che sta facendo.

Per scavare un po 'più a fondo in questa discussione, dobbiamo ottenere un po 'formale sulla sintassi e semantica. Lingua ha sia la sintassi e la semantica. Per esempio, una dichiarazione come "Si prega di leggere i miei post sul blog" ha la sintassi proveniente dalla grammatica della lingua inglese, simboli che sono parole (segnaposto sintattiche), lettere e segni di punteggiatura. In cima a tutto questo la sintassi, esso ha un contenuto - il mio desiderio e la richiesta di leggere i miei post, e il mio background convinzione che sapete che cosa i simboli e il contenuto significano. Questa è la semantica, il significato della dichiarazione.

Un computer, secondo Searle, può trattare solo con i simboli e, basato sulla manipolazione simbolica, trovare risposte sintatticamente corrette. Essa non capisce il contenuto semantico come facciamo noi. E 'in grado di soddisfare la mia richiesta a causa della sua mancanza di comprensione. E 'in questo senso che la stanza cinese non capisce cinese. Almeno, cioè l'affermazione di Searle. Dal momento che i computer sono come le Camere cinesi, non riescono a capire la semantica sia. Ma il nostro cervello può, e quindi il cervello non può essere un semplice calcolatore.

Una volta messo in questo modo, Penso che la maggior parte delle persone sarebbe schierarsi con Searle. Ma cosa succede se il computer potrebbe effettivamente conformi alle richieste e comandi che formano il contenuto semantico delle dichiarazioni? Credo che anche allora avremmo probabilmente non considerare un computer pienamente in grado di comprensione semantica, che è il motivo per cui se un computer effettivamente rispettato la mia richiesta di leggere i miei post, Potrei non trovo intellettualmente soddisfacente. Quello che chiediamo, naturalmente, è la coscienza. Cosa possiamo chiedere di un computer per convincerci che è cosciente?

Non ho una buona risposta a questa. Ma io penso che si debba applicare norme uniformi in attribuire alla coscienza di entità esterne a voi - se credete nell'esistenza di altre menti negli esseri umani, bisogna chiedersi quali norme si applicano a giungere a tale conclusione, e assicurarsi di applicare gli stessi standard per i computer così. Non si può costruire condizioni cicliche nei vostri standard - come altri hanno corpi umani, sistema nervoso e un'anatomia come fare in modo che che hanno menti pure, che è quello che ha fatto Searle.

A mio parere, è meglio essere di mentalità aperta su tali questioni, e importante non rispondere da una posizione di logica insufficiente.

Commenti