Il filo del rasoio da W Somerset Maugham

Forse è solo la mia tendenza a vedere la filosofia in tutto il mondo, ma onestamente credo che le opere di Maugham sono i classici che sono causa dei loro fondamenti filosofici profondi. Le loro forti trame e aiuto narrazione magistrale di Maugham, ma ciò che li rende senza tempo è il fatto che Maugham dà voce alle inquietudini del nostro cuore, e mette in parole le incertezze di agitazione delle nostre anime. Le nostre domande sono sempre stati gli stessi. Da dove veniamo? Cosa stiamo facendo qui? E dove siamo diretti? Quo vadis?

Di tutti i libri di questo genere che ho letto, e ho letto molti, Il filo del rasoio assume l'ultima domanda più direttamente. Quando Larry dice, improvviso, “Il look morto così terribilmente morti.” otteniamo un'idea di ciò che la sua ricerca, e in effetti l'inchiesta del libro, sta per essere.

Larry Darrell è il più vicino a flawlessness umana come Maugham mai ottiene. Il suo carattere cinico sempre prodotto personaggi vividi che sono stati viziati esseri umani. Siamo abituati a snobismo in Elliott Templeton, paura e ipocrisia vicario di Blackstable, disgusto di sé anche in auto-immagine di Philip Carey, frivolezza in Kitty Garstin, indebita severità in Walter Fane, la buffoneria ridicola di Dirk Stroeve, crudeltà abissale in Charles Strickland, tradimento in Blanche Stroeve, alcolismo fatale in Sophie, promiscuità incurabile in Mildred — una sfilata infinita di personaggi di presa, ognuno di loro come lontano dalla perfezione umana come me e te.

Ma la perfezione umana è quello che è cercata e trovata in Larry Darrell. Lui è gentile, compassionevole, risolutamente laboriosa, spiritualmente illuminata, semplice e vero, e anche bello (anche se Maugham non poteva fare a meno di portare in alcune riserve su di esso). In una parola, perfetto. Quindi è solo con una quantità infinita di vanità che chiunque può identificarsi con Larry (come ho segretamente fare). Ed è un testamento alla maestria e abilità di Maugham che poteva ancora fare un tale carattere umano idealista abbastanza per alcune persone per vedere se stessi in lui.

Come ho plod avanti con questi posti la recensione, Sto cominciando a trovare loro un po 'inutile. Credo che tutto ciò che doveva essere detto è stato già ben detto nei libri per cominciare. E, i libri essendo classici, altri hanno anche detto molto su di loro. Allora perché preoccuparsi?

Lasciatemi finisco questo post, e forse questa serie recensione, con un paio di osservazioni personali. Ho trovato gratificante che Larry finalmente trovato l'illuminazione nella mia terra natale di Kerala. Decenni scritte prima dell'esodo hippie per la realizzazione spirituale in India, questo libro è straordinariamente preveggente. E, come un libro su ciò che la vita è tutto, e come viverla alla sua pienezza spirituale nella nostra epoca frenetica, Il filo del rasoio è un must read per tutti.

Commenti

3 thoughts on “The Razor’s Edge by W Somerset Maugham”

I commenti sono chiusi.