Terrore e Tragedia a Mumbai

Lo Hwei Yen è stato ucciso a Mumbai qualche giorno fa. Ha volato lì da Singapore per una visita di un giorno, e camminato innocentemente in una trappola mortale che è stato messo in moto probabilmente mesi fa. Il mio cuore va ai suoi familiari. Posso capire il loro dolore a causa della mia recente un lutto personale, anche se nessuno può probabilmente comprendere il loro senso di ingiustizia di tutto. Mentre seppelliamo i nostri cari e piangiamo gli eroi caduti, dobbiamo chiederci, qual è la giusta risposta al terrorismo?

Le mie idee, come di solito, sono un po 'fuori dai sentieri battuti. E su questo argomento emotivo, Posso avere un po 'di critiche per loro. Ma se vogliamo eliminare il flagello del terrorismo, dobbiamo difenderci, non solo con le pistole veloci e potenza di fuoco superiore, ma anche conoscenze. Perché qualcuno dovrebbe voler uccidere noi così male che sono disposti a morire nel tentativo?

Il terrorismo è una di quelle strane sconfitte in cui tutte le nostre risposte sono sbagliate. Una risposta ingenua questo attacco sarebbe stato uno di vendetta. Se essi abbattere i nostri grattacieli, bombardiamo di nuovo a età di pietra; se uccidono uno dei nostri, uccidiamo dieci di loro e così via. Ma che risposta è esattamente ciò che il terrorista vuole. Uno degli obiettivi strategici del terrorismo è di polarizzare la popolazione, tanto che hanno un rifornimento costante di nuove reclute. Questo significa che non fare nulla sarebbe la risposta giusta? Non la penso così. Se c'è una via di mezzo qui, Non riesco proprio a vederlo.

Un altro approccio per intraprendere una guerra di informazione, aiutato da tortura e il terrore da parte nostra. Ricordate Abu Ghraib e Guantanamo? E consegna straordinaria? Chiaramente non è il modo giusto per andare, ogni essere umano decente sarebbe d'accordo. Ogni terrorista torturato è un rinato cento. Ogni torturato innocente è potenzialmente un migliaio di nuovi terroristi. Ma qual è l'alternativa? Fare alcune domande signorili e di ricorso al meglio la natura del terrorista? Di nuovo, c'è una via di mezzo equilibrata qui?

Gandhi avrebbe detto, “Lasciateli venire, lasciarli uccidere più come vogliono. Noi non resisteranno. Quando si stancano di uccisione, li avremmo battuti.” Il vecchio è il mio eroe, ma è la risposta giusta? Può essere. Se ogni e qualsiasi movimento che faccio è solo andare a fare il mio nemico più forte, È meglio che stare fermo. Ma se dovessi stare ancora come un bersaglio, il mio nemico non deve essere forte a tutti.

Quando i terroristi cercano la loro propria morte e rappresaglie sui loro kins, quando cercano di sabotare i processi di pace, agiamo muti destro e giocare nelle loro mani facendo esattamente quello che ci vuole? Visto in questa luce, le reazioni a questo attacco da India e Pakistan mi ha deluso.

La guerra al terrorismo non è una guerra contro i suoi soldati a piedi, che sono semplicemente stupide succhi che ha ottenuto il lavaggio del cervello o ricattabili a commettere meyhem orribile. Non è nemmeno una guerra contro i suoi generali o polene, quando tagliando una testa genera solo un altro in qualche altro luogo sconosciuto. Questa guerra è una guerra di ideologie. E può essere vinta solo con l'ideologia superiore. Dobbiamo uno?

Commenti

5 pensieri su “Terrore e Tragedia a Mumbai”

  1. Ho due commenti e-mail su questo post. (I commenti del blog sono stati chiusi — accidentalmente).

    Dal momento che credo che i commenti sono penetranti, Io li posterò qui. anonimo se.

  2. Commento 1:

    Per comprendere appieno il problema, Mi sento devi avere un profondo apprezzamento della storia dell'Islam e dell'Islam stesso. L'Islam non è come qualsiasi altra religione, ci sono collegamenti quasi intrattabili tra religione e politica che rende impossibile parlare di convinzioni personali e ideologie senza rimettere in causa la natura politica dell'Islam. Sono cresciuto tra amici e le comunità musulmane; senza vivere in mezzo a loro per molti anni, Credo che sia difficile per chiunque di capire la loro visione del mondo.

    L'Islam ha una tale dominanza completa e totale rispetto ai suoi fedeli che sarà quasi impossibile per uno a uscire dei suoi controlli mentali. Non è solo una religione, si tratta di uno stile di vita, un'ideologia politica, un sistema di credenze collettiva e l'essenza del tessuto sociale di una nazione, tutto in uno.

    v'è una più umana, modo ragionevole e giusto per liberarci di questi cicli vizioso della violenza e della vendetta? Oltre la proposta di Gandhi di passività, Io non credo che probabilmente.

  3. Commento 2:

    Ero d'accordo con un sacco di roba nel tuo post su ciò che non funziona, etc. – ma differiscono per il commento ideologia… Sì, è una questione ideologica, ma non c'è dubbio sul fatto che esista o meno un'ideologia meglio –

    Questi giovani ragazzi sono stati lavaggio del cervello a credere l'ideologia alternativo… Forse in nome della religione e della salvezza…

    Il mio post su questo (principalmente per la mancanza di preparazione)

    http://rajatmukherjee.blogspot.com/2008/12/gateway-to-india.html

  4. Forse ho usato la parola ideologia con un significato diverso in mente.

    Non dobbiamo dimenticare che il terrorismo è stato utilizzato da altri movimenti, come pure, tigri Tamil, movimento Punjab, IRA, separatisti baschi e persino degli Stati Uniti e la varietà di produzione propria giapponese. As they say, terrorista di un uomo è combattente per la libertà di un altro uomo. Quindi quello che stavo cercando di dire nel blog è che abbiamo per battere l'ideologia che fa sembrare il terrorismo come un movimento per la libertà. Io non so come farlo. Sono sicuro che non è così semplice — altrimenti avrebbero trovato, ormai, diritto? Può essere che è l'istruzione, Forse è un più giusto ed equo accesso alle opportunità e il progresso del mondo. Ciò che appare abbastanza ovvio per me è che non è attraverso le bombe e proiettili.

I commenti sono chiusi.