Tag Archives: retirement

Un'esperienza didattica,,en,Ho appena finito il mio primo mandato come professore a Singapore Management University,,en,Ho insegnato un corso di laurea chiamato computer come strumento di analisi,,en,che è sulla modellazione di business e di supporto alle decisioni basati sui dati,,en,Ho avuto circa,,en,in tre sezioni di tre ore d'aula ciascuno a settimana,,en,Devo dire che il tutto è stato un'esperienza molto arricchente,,en,le ragioni di questa affermazione saranno esposte su,,en,teorizzato e ipotizzato,,en,questo è Blog Unreal,,en

I just finished my first term as a professor at Singapore Management University. I taught an undergraduate course called Computer as an Analysis Tool, which is on business modelling and data-driven decision support. I had about 130 studenti, in three sections of three classroom hours each per week. I have to say the whole thing was a very enriching experience. Naturalmente, the reasons behind this statement will be expounded on, theorized and hypothesized – this is Unreal Blog, Dopotutto.

Continua a leggere

Sunset Career

L'insegnamento è una vocazione nobile e gratificante. As my sunset career, I have accepted a faculty position at Singapore Management University, l'insegnamento di analisi dei dati e modelli di business presso la School of Information Systems. Questi argomenti si siedono bene con la mia entrepreneurial ventures from earlier this year on data analytics and process automation, che erano tutti parte della mia uscendo di pensionamento.

Continua a leggere

Retirement — a Wife’s View

In connection with my recent retirement, my wife sent me an article (a speech given by someone on how to retire happily) which made several interesting points. But even more interestingly, it started with a funny story. Here it is:

In a small village in Kerala, a devout christian passed away. The local priest was out of station, and a priest from an adjoining village was called upon to deliver the eulogy. “Ladies and Gentlemen,” began the venerable pastor with the coffin before him. “Here lies dead before me a rare human being of this village with outstanding qualities. He was a gentleman, a scholar, sweet of tongue, gentle of temper and very catholic in outlook. He was generous to a fault and ever smiling.” The widow of the deceased sprang up and screamed, “Oh my God! They are burying the wrong man!"

True to form, this gentleman concluded his speech with another story.

First God created the cow and said, “You must go with the farmer everyday to the field, and suffer under the sun all day long, have calves, give milk and help the farmer. I give you a span of sixty years.” The cow said, “That’s surely tough. Give me only twenty years. I give back forty years.”

On Day Two, God created the dog and said, “Sit by the door of your house and bark at strangers. I give you a span of twenty years.” The dog said, “Too long a life for barking. I give up ten years.”

On the third day, God created the monkey and said to him, “Entertain people. Make them laugh. I give you twenty years.” The monkey said to God, “How boring! Monkey tricks for twenty years? Give me only ten years.” The Lord agreed.

On the fourth day, God created Man. He said to him, “Eat, sleep, play, enjoy and do nothing. I will give you twenty years.”

Man said, “Only twenty years? No way! I will take my twenty, but give me the forty the cow gave back, the ten that the monkey returned, and the ten the dog surrendered. That makes it eighty. Bene?” God agreed.

That is why for the first twenty years we sleep, play, enjoy and do nothing.
For the next forty years we slave in the sun to support our family.
For the next ten years we do monkey tricks to entertain our grandchildren.
And for the last ten years we sit in front of the house and bark at everybody.

Bene, I managed to cut down my forty cow-years to a mere twenty. Here’s hoping that I will get similar discounts on my monkey and dog years!

La mia vita, A modo mio

Dopo quasi otto anni nel settore bancario, Ho finalmente chiamato farla finita. Negli ultimi tre di quegli anni, Ero stato a dire alla gente che mi stava lasciando. E penso che la gente aveva smesso di prendere sul serio. Mia moglie ha fatto certamente, ed è venuto come uno shock importante per lei. Ma nonostante la sua opposizione studiato, Sono riuscito a tirare fuori. Infatti, non è solo contando che ho lasciato, Ho effettivamente in pensione. La maggior parte dei miei amici hanno salutato la notizia del mio pensionamento con un misto di invidia e incredulità. Il potere di sorprendere — è bello avere ancora quel potere.

Perché è una sorpresa davvero? Perché qualcuno dovrebbe pensare che sia folle a piedi da una carriera come la mia? Insanity è nel fare la stessa cosa più e più volte e aspettarsi risultati diversi. Milioni di persone fare lo stesso roba follemente scadente ripetutamente, ognuno di loro volere altro che smettere di farlo, anche intenzione di solo a rinviare i loro piani per un motivo sciocco o un altro. Credo che la forza dell'abitudine a fare la roba scadente è superiore alla paura del cambiamento. C'è un abisso tra ciò che le persone dicono che i loro piani sono e quello che finiscono per fare, che è il tema di quel film inquietante Revolutionary Road. Questo golfo è estremamente stretto nel mio caso. Mi incammino con un gruppo di piccoli bersagli — per aiutare alcune persone, per fare una fortuna modesta, per offrire comfort e sicurezza ragionevole ai vicini. Li ho raggiunti, e ora è il momento di smettere. Il problema di tutti questi obiettivi è che una volta che ci si avvicina a loro, sembrano banali, e niente è mai abbastanza per la maggior parte delle persone. Non per me però — Sono sempre stato abbastanza imprudente di rispettare i miei piani.

Uno dei primi esempi di una tale azione sconsiderata è venuto durante i miei anni universitari presso IIT Madras. Ero abbastanza intelligente accademicamente, soprattutto in fisica. Ma non ero troppo buono a ricordare i dettagli, come i nomi dei teoremi. Una volta, questo professore eccentrico della miniera di IIT mi ha chiesto il nome di un particolare teorema riguardante l'integrale di linea del campo elettrico attorno a un punto e la carica contenuta all'interno. Penso che la risposta è stata teorema di Green, mentre il 3-D equivalente (superficie integrale) è chiamato teorema di Gauss o qualcosa. (Scusate, i miei Wikipedia e Google le ricerche non hanno portato a nulla definitivo su questo.) Ho risposto teorema di Gauss. Il professore mi guardò per un lungo istante con disprezzo negli occhi e disse: (in Tamil) qualcosa come avevo bisogno di ottenere un pestaggio con le sue pantofole. Ricordo ancora lì nel mio laboratorio Khakki abbigliamento e ascoltarlo, con la mia faccia che brucia di vergogna e di rabbia impotente. E, anche se la fisica era la mia materia preferita (il mio primo amore, infatti, come io continuo a dire, soprattutto per infastidire mia moglie), Non sono andato di nuovo a qualsiasi delle sue conferenze dopo che. Credo che anche in quella giovane età, Ho avuto questo inquietante livello di incoscienza in me. Ora so perché. E 'la convinzione radicata che nulla conta davvero. Niente mai fatto, come Meursault lo Straniero sottolinea nel suo ultimo incontro di eloquenza.

Ho lasciato bancario per una serie di motivi; retribuzione non era uno di loro, ma forse era avventatezza. Ho avuto un po 'filosofico dubbi circa la giustezza di quello che stavo facendo presso una banca. Ho sofferto di un coscienza turbata. Ragioni filosofiche sono bestie strane — conducono ad azioni concrete, quelli spesso inquietanti. Albert Camus (nella sua collezione Il mito di Sisifo) avvertito mentre parlando dell'assurdità della vita. Robert Pirsig nel suo epilogo a Zen e l'arte della manutenzione della motocicletta anche parlato di quando tali riflessioni divennero psichiatrica pericoloso. Michael Sandel è un uomo saggio che ha, nelle sue famose lezioni sulla Giustizia: Qual è la cosa giusta da fare? ha sottolineato che la filosofia possa spesso colorare il vostro punto di vista in modo permanente — non si può disimparare a tornare indietro, non è possibile unthink un pensiero di diventare di nuovo normale.

Filosofia e avventatezza da parte, l'altro motivo principale per lasciare il lavoro era noia. Il lavoro ha così colossally noioso. Guardando fuori dalla mia finestra al traffico 13 piani sotto era infinitamente più gratificante che guardare il lavoro sui miei tre schermi di computer. E così ho passato metà del mio tempo a guardare fuori dalla finestra. Naturalmente, la mia prestazione diminuì in seguito. Credo che autoaffondamento la performance è l'unico modo per rendere realisticamente se stessi lasciano un posto di lavoro retribuito alto. Ci sono momenti in cui hai dovuto bruciare i ponti dietro di te. Guardando indietro adesso, Non riesco davvero a capire perché ero così annoiato. Ero uno sviluppatore quantitativo e il lavoro coinvolto lo sviluppo di relazioni e strumenti. Coding è quello che faccio per divertimento a casa. Questo e scrittura, naturalmente. Può essere la noia è venuto dal fatto che non vi era alcuna seria contenuto intellettuale in esso. Non c'era nessuno nei compiti, né in compagnia delle schiere di colleghi ambiziosi. Camminando nel posto di lavoro ogni mattina, guardando tutte le persone altamente pagati in giro con demeanors impressionanti di fare qualcosa di importante, Mi sentivo quasi triste. Che importanza poteva loro bean-conteggio mai?

Poi di nuovo, quanto importante potrebbe essere questo blog? Torniamo alla tirata di Meursault – nulla importava. Forse ho sbagliato ad aver buttato via, come tutti continuano a dirmi. Forse quei colleghi importanti dall'aspetto erano davvero importante, e io ero quello in torto per aver ritirato. Che importa anche poco; che ha anche poca importanza, come Meursault e il mio alter ego sarebbe vederlo.

Qual è il prossimo è la domanda che continua ad emergere. Sono tentato di dare la stessa risposta tongue-in-cheek, come Larry Darrell in Il filo del rasoio — Pagnotta! Il mio tipo di oziare comporterebbe un sacco di pensiero, un sacco di studiare, e il duro lavoro. C'è così tanto da sapere, e così poco tempo per imparare.

Foto di kenteegardin