Tag Archives: vita

Contradictions

La vita è piena di contraddizioni,,en,Sto frequentando un ritiro ricerca sulle pratiche di consapevolezza e contemplative alla bella,,en,Garrison Institute,,en,Sto imparando un sacco di cose interessanti,,en,e incontrare un sacco di,,en,le persone che la pensano e eccellenti,,en,il tipo di persone con cui ho potuto avere una profonda conversazione sulla natura irreale della realtà,,en,a differenza di molte persone provenienti da altri ambiti della vita sarebbe educatamente e con tatto scusarsi quando ho un po 'irreale,,en.

I am attending a research retreat on mindfulness and contemplative practices at the beautiful Garrison Institute. I am learning a lot of interesting things, and meeting a lot of like-minded and excellent people – the kind of people with whom I could have deep conversation about the unreal nature of reality, unlike most people from other walks of life would politely and tactfully excuse themselves when I get a bit unreal.

Continua a leggere

Twilight Years

At some point in our life, we come to accept the fact we are closer to death than life. What lies ahead is definitely less significant than what is left behind. These are the twilight years, and I have come to accept them. With darkness descending over the horizons, and the long shadows of misspent years and evaded human conditions slithering all around me, I peer into the void, into an eternity of silence and dreamlessness. È almost time.

Continua a leggere

Guidare in India

Ho avuto il piacere di guida in molte parti del mondo. Essendo abbastanza attento e avendo la tendenza a teorizzare su tutto, Sono venuto a formare una teoria generale sulle abitudini di guida, come pure.

Vedi, ogni luogo ha una serie di norme di guida, una grammatica o un dialetto di guida, se si vuole. A Marsiglia, Francia, per esempio, se si accende il segnale di svolta su una strada multilane, la gente subito si lascia in. Non è perché sono gentili e premurosi driver (al contrario, infatti), ma un segnale di svolta indica i driver’ intenzione di cambiare corsia, non una richiesta lasciarli. Essi non cercano il permesso; essi sono semplicemente farvi sapere. È meglio che li lasci a meno che non vogliate una collisione. A Ginevra (Svizzera), d'altronde, l'indicatore di direzione è in realtà una richiesta, che di solito è negato.

Continua a leggere

Successi interni ed esterni

Il successo può essere interno o esterno. Successo esterno è facilmente misurabile in termini di denaro e beni materiali. Quella interna è misurata in termini di parametri di valutazione meno palpabili, come la felicità, la pace della mente, ecc. Successo esterno è legato alla qualità estroversi, come articolazione, e dipende da ciò che gli altri pensano di voi. Quello interno, d'altronde, dipende da quello che pensi di te stesso. Esso è costituito da cose come dovere, onore etc. Confondere uno con l'altro porta a malintesi, come identificare i soldi di felicità, per esempio. Hai bisogno di uno per l'altro, ma non sono assolutamente la stessa.

Continua a leggere

Come avere successo nella vita?

Quando ho parlato le dimensioni del successo, Ho usato la dimensione parola con un ulteriore motivo. Voglio definire il successo per voi in modo formale. Vedi, un'entità che ha molte dimensioni è uno spazio, simile alla spazio tridimensionale in cui viviamo. Quando abbiamo un complesso tale spazio multidimensionale per definire il successo nella, dobbiamo applicare alcune buone tecniche dalla fisica per farlo bene. Non ti preoccupare, io sono qui per aiutare.

Continua a leggere

Dimensioni di successo

Il denaro è solo una dimensione lungo la quale successo può essere definita. Ci sono molti altri, come sport, musica, arte, recitazione, politica, professioni e le cose ancora più astratte come articolazione, soft skills, filantropia, saggezza, conoscenze etc. L'eccellenza in uno di essi può essere pensato noi successo. Il successo è facile da individuare - guardare una qualsiasi delle celebrità e chiedetevi perché li conosci. La risposta è di solito una delle dimensioni di successo - e la fama il suo sottoprodotto.

L'eccellenza in ogni campo può tradurre in denaro, che è ciò che Eddie Felson nel colore dei soldi dice al giocatore di biliardo più giovane. Questo trasformabilità spesso ci porta a confondere i soldi per il successo di misura, che, a proposito, è il tema del film citato. Verso la fine del film, Felson quando si rende conto che non c'è più a vita che i soldi, dice, "Voglio solo il tuo gioco migliore." Possibilità di appendere con la migliore chiunque gioco può servire fuori in qualsiasi campo è l'eccellenza; e deve essere contabilizzato come successo. Questa eccellenza è probabilmente quello che gli antichi greci chiamavano spigolo.

Continua a leggere

Definizione di successo

Noi tutti vogliamo avere successo nella vita. Che cosa significa il successo per noi? Perché il successo è obiettivo nella vita, quando non viene raggiunto, otteniamo delusi. Siamo poi, di essere schietto, infruttuoso. Ma il successo di parola può contenere qualsiasi cosa all'interno. Quindi, se non sappiamo che cosa è successo, la delusione è inevitabile. Noi davvero abbiamo bisogno di definire.

Andiamo attraverso alcune definizioni comuni di successo e vedere se siamo in grado di trarre conclusioni da esso. Alla fine di questa serie di post, Spero di darvi una buona definizione che vi farà successo nella vita. Che cosa si può chiedere di un blog?

Continua a leggere

Autismo e Genius

La maggior parte delle cose nella vita sono distribuiti normalmente, il che significa che tutti mostrano una curva a campana quando si quantificato utilizzando una misura ragionevole. Per esempio, i segni segnate da un numero sufficiente di studenti ha una distribuzione normale, con pochissimi punteggio vicino allo zero o vicino a 100%, e la maggior parte raggrupparsi intorno alla media della classe. Questa distribuzione è la base per la lettera di classificazione. Naturalmente, questo presuppone un test sensibile - se il test è troppo facile (come un test scuola elementare dato a studenti universitari), tutti avrebbero punteggio vicino a 100% e non ci sarebbe curva a campana, né alcun modo ragionevole di lettera-classificazione dei risultati.

Se potessimo ragionevolmente quantificare caratteristiche come l'intelligenza, follia, autismo, Atletico, attitudine musicale ecc, essi dovrebbero formare normali distribuzioni gaussiane. Dove vi trovate sulla curva è una questione di fortuna. Se siete fortunati, si cade sul lato destro della distribuzione vicino alla coda, e se siete sfortunati, si dovrebbe trovare te stesso verso la fine sbagliata. Ma questa affermazione è un po 'troppo semplicistico. Nulla nella vita è proprio così straight-forward. Le varie distribuzioni hanno correlazioni strani. Anche in assenza di correlazioni, considerazioni di carattere puramente matematiche indicheranno che la probabilità di trovarsi alla fine a destra di molteplici tratti desiderabili è sottile. Vale a dire, se siete in cima 0.1% della vostra coorte accademicamente, e in termini di tuo aspetto, e in atletismo, sei già uno su un miliardo — che è il motivo per cui non si trovano molti fisici teorici straordinariamente bello che sono anche classificati giocatori di tennis.

La recente campione mondiale di scacchi, Magnus Carlsen, è anche un modello di moda, che è una notizia proprio perché è l'eccezione che conferma la regola. A proposito, Ho solo capito che cosa misteriosa espressione "eccezione che conferma la regola" in realtà voleva dire - qualcosa si presenta come un'eccezione solo perché come regola generale, non esiste o accade, che dimostra che non vi è una regola.

Tornando al nostro tema, oltre alla probabilità minuscolo per genio come prescritto dalla matematica, troviamo anche correlazioni tra genio e patologie comportamentali come la pazzia e l'autismo. Un cervello genio probabilmente è cablato in modo diverso. Qualcosa di diverso dalla norma è anche, bene, anormale. Comportamento anomalo quando giudicato contro le regole della società è la definizione di follia. Quindi vi è un solo una linea sottile che separa la pazzia da vero genio, Credo. Le vite personali di molti geni puntano a questa conclusione. Einstein aveva strane relazioni personali, e un figlio che era clinicamente pazzo. Molti geni effettivamente finito nel cestino looney. E alcuni afflitti con autismo mostrano i regali sorprendenti come la memoria fotografica, abilità matematiche ecc. Prendete per esempio, il caso di savants autistici. O considerare casi come Sheldon Cooper di The Big Bang Theory, che è solo leggermente migliore rispetto (o diversi) il Rain Man.

Credo che la ragione per la correlazione è il fatto che le stesse lievi anomalie nel cervello possono spesso manifestarsi come talento o genio sul lato positivo, o come regali discutibili sul lato negativo. Credo che il mio messaggio è che chiunque lontano dalla media in qualsiasi distribuzione, sia esso brillantezza o la follia, dovrebbe prendere con né orgoglio né rancore. Si tratta semplicemente di una fluttuazione statistica. So che questo post non alleviare il dolore di coloro che sono afflitti dal lato negativo, o eliminare l'arroganza di quelli sul lato positivo. Ma qui sta sperando che almeno diminuire l'intensità di questi sentimenti…
Foto di Arturo de Albornoz

Orgoglio e pretese

Qual è stato di intensa soddisfazione personale per me era il mio “scoperta” correlate a GRB e sorgenti radio accennato in precedenza. Stranamente, è anche l'origine della maggior parte delle cose che io non sono orgoglioso di. Vedi, quando senti di aver trovato lo scopo della tua vita, è grande. Quando senti di aver raggiunto lo scopo, è ancora maggiore. Ma poi arriva la domanda — ora che cosa? La vita in un certo senso si conclude con il raggiungimento percezione degli obiettivi professati. Una vita senza obiettivi è chiaramente una vita senza molta motivazione. Si tratta di un viaggio oltre la sua destinazione. Come molti prima di me hanno scoperto, è il viaggio verso una destinazione sconosciuta che ci guida. La fine del viaggio, l'arrivo, è fastidioso, perché è morte. Con la convinzione onesta di questa raggiungimento degli obiettivi poi arriva la sensazione inquietante che la vita è finita. Ora ci sono solo rituali sinistra per effettuare. Come una profonda, nozione radicata, questa mia convinzione ha portato a tratti di personalità che mi dispiace. Esso ha portato ad un livello di distacco in situazioni quotidiane in cui il distacco non era forse giustificata, e una certa avventatezza nelle scelte dove una considerazione più matura è forse indicato.

L'incoscienza ha portato a molte scelte di carriera strane. Infatti, Mi sento come se ho vissuto molte vite diverse nel mio tempo. Nella maggior parte dei ruoli ho tentato, Sono riuscito a passare vicino alla parte superiore del campo. Come un undergrad, Ho avuto in più prestigiosa università in India. Come scienziato più tardi, Ho lavorato con i migliori in quella Mecca della fisica, CERN. Come scrittore, Ho avuto il raro privilegio di commissioni di libri invitati e le richieste delle colonne regolari. Durante la mia breve incursione in finanza quantitativa, Sono abbastanza soddisfatto della mia permanenza nel settore bancario, nonostante le mie perplessità etiche a riguardo. Anche se un blogger e un hobby programmatore, Ho avuto un bel po 'di successo. Ora, come l'ora di uscire di scena si avvicina, Mi sento come se sono stato un attore che ha avuto la fortuna di atterrare diversi ruoli di successo. Come se i successi appartenevano ai personaggi, e il mio contributo è stato un po 'di talento recitativo. Immagino che il distacco viene di provare troppe cose. O è solo l'inquietudine brontolando nella mia anima?

Pursuit of Knowledge

Quello che mi piacerebbe credere il mio obiettivo nella vita è di essere la ricerca della conoscenza, che è, senza dubbio, un obiettivo nobile di avere. Potrebbe essere solo la mia vanità, ma onestamente credo che era veramente il mio obiettivo e lo scopo. Ma di per sé, la ricerca della conoscenza è un obiettivo inutile. Si potrebbe renderlo utile, per esempio, applicandolo — per fare soldi, in ultima analisi. O ripartendolo, insegnarlo, che è anche una vocazione nobile. Ma a quale scopo? In modo che altri possono applicare, diffonderla e insegnarla? In quella semplice regressione infinita si trova l'inutilità di tutte le occupazioni nobili nella vita.

Futile come può essere, ciò che è infinitamente più nobile, a mio parere, è quello di aggiungere al corpo della nostra conoscenza collettiva. Su che contano, Sono soddisfatto del lavoro della mia vita. Ho capito come certi fenomeni astrofisici (come lampi di raggi gamma e getti radio) lavoro. E io onestamente credo che sia nuova conoscenza, e ci fu un attimo di qualche anno fa, quando ho sentito se morissi poi, Vorrei morire un uomo felice perché avevo raggiunto il mio scopo. Liberare come questa sensazione era, ora mi chiedo — è sufficiente aggiungere un po 'piccolo di conoscenza per le cose che conosciamo, con una piccola nota post-it dire, “Prendere o lasciare”? Devo inoltre garantire che qualunque Penso di aver trovato viene accettato e ufficialmente “aggiunto”? Questa è davvero una domanda difficile. A voler essere ufficialmente accettata è anche un invito per la convalida e la gloria. Non vogliamo nulla di tutto ciò, fare noi? Poi di nuovo, se la conoscenza appena muore con me, qual è il punto di? Domanda difficile infatti.

Parlando di obiettivi nella vita mi ricorda questa storia di un uomo saggio e il suo amico rimuginare. Il saggio chiede, “Perché sei così triste? Che cosa è che si desidera?”
L'amico dice, “Vorrei avere un milione di dollari. Questo è quello che voglio.”
“Bene, perché vuoi un milione di dollari?”
“Bene, poi ho potuto comprare una bella casa.”
“Quindi si tratta di una bella casa che si desidera, Non un milione di dollari. Perché volete che?”
“Poi ho potuto invitare i miei amici, e hanno un bel tempo con loro e la famiglia.”
“Così si desidera avere un bel tempo con i tuoi amici e la famiglia. Non proprio una bella casa. Perché?”

Tali domande perchè presto produrrà felicità come la risposta finale, e l'obiettivo finale, un punto in cui nessun uomo saggio può chiedere, “Perché vuoi essere felice?”

Faccio questa domanda, talvolta, ma devo dire che la ricerca della felicità (o happyness) suona come un buon candidato per il fine ultimo della vita.