Tag Archives: corporativismo

Il capitalismo vs. Corporativismo

Durante una recente conversazione con lui, questo mio cliente ha usato la parola “aziendale” per descrivere il suo paese (Stati Uniti di A). Ha detto che venti anni fa, erano un paese capitalista, non un corporativo. Ora, questo è un tipo di distinzione sottile che mi piacerebbe parlare di. Per me, era una distinzione sorprendente e illuminante, uno che analizza in modo pulito e cancella il confusione economica dei nostri tempi. E ho dovuto scrivere su di esso.

Tutti sanno che cosa è il capitalismo. E 'il mercato guidato-, private-proprietà-centric sistema economico in cui motivi egoistici portare felicità collettiva, secondo Adam Smith. Questo stile di vita è stato accettato come il “buono” sistema, e si trova in netto contrasto con il collettivo, sistema economico di proprietà della comunità con le nozioni di forte redistribuzione sociale della ricchezza — il comunismo o il socialismo. Anche se quest'ultimo suona come una migliore e più morale ideale, almeno in linea di principio, non ha mai fatto una panoramica in quel modo.

Il corporativismo non è ben noto come il capitalismo. Almeno, Non sapevo che esistesse una tale parola. Ma il momento in cui ho sentito, Potevo immaginare cosa significasse. Essa indica il prodotto finale del capitalismo sfrenato, uno senza il controllo del governo, o anche hangups morali. Secondo me, accade così — una volta che hai la proprietà privata, alcune persone diventano più ricche rispetto al resto. Non c'è niente di sbagliato in questo; infatti, è una certezza matematica. Ma allora, denaro dà quei ragazzi fortunati più potere, e l'accesso ai modi in cui possono fare più soldi. Per esempio, possono influenzare il sistema politico, e attraverso di essa le politiche di bilancio e fiscali. Anche, ownership private possono essere raggruppate per formare organismi economici in grado di sostenere se stessi. Questi organismi sono, naturalmente, organi sociali. Essi esercitano il potere attraverso la loro ricchezza collettiva in misura ancora maggiore rispetto ai bei vecchi capitalisti.

Una cosa curiosa che accade quando i capitalisti (semplici persone ricche, distante) ottenere messo da parte da parte delle imprese. Il denaro e il potere vengono separati in un modo strano. I membri del consiglio e amministratori delegati che controllano gli organi sociali finiscono per potere brandendo, invece dei proprietari. A loro è affidato il compito di custodire e crescente del capitale. Trovano nuove strategie per fare questo, come prendere vantaggio di scappatoie fiscali ei paradisi fiscali, e di impegnarsi in pratiche commerciali sgradevoli (come mescolare la polvere maledetta bianco con alimenti per bambini, per esempio). Fintanto che riescono nella loro sfera di competenza crescente del capitale, sembrano assolversi del implicazioni morali delle loro azioni. Per i loro servizi, essi si pagano ricompense. Si noti che le corporazioni (gli operatori) pagare se stessi; non è come se i capitalisti (i proprietari) pagarli, in cui si trova la separazione del potere e del denaro.

Quando si mettono nel sistema finanziario la cui funzione principale è la gestione del capitale, la separazione del potere, denaro e la moralità assume una nuova dimensione. Così le banche, senza alcun valore economico intrinseco della propria, risultano essere troppo grandi per fallire, e il sistema si risistema in modo che anche quando falliscono, è il popolo più lontano rimosso dal potere e il denaro sono quelli che pagano per esso. I banchieri di volo ad alta e dirigenti ottenere paracadute d'oro perché hanno sia il potere e il denaro. L'economia trickle-down immaginato nel capitalismo puro (una visione ottimistica per cominciare) rivoli solo attraverso i canali disegnati dai signori aziendali.

Questi rivoli abusive non ci ha dato fastidio (la classe media) per lungo tempo perché non erano tutti gocciolando lontano da noi. Ora che hanno cominciato a, stiamo cominciando a sedersi e di protesta. Sono solidale con il mio cliente americano. Ora che le corporazioni sono dopo i nostri piccoli rivoli, odiamo corporativismo.