Pursuit of Knowledge

Riassumendo Up

Quello che mi piacerebbe credere il mio obiettivo nella vita è di essere la ricerca della conoscenza, che è, senza dubbio, un obiettivo nobile di avere. Potrebbe essere solo la mia vanità, ma onestamente credo che era veramente il mio obiettivo e lo scopo. Ma di per sé, la ricerca della conoscenza è un obiettivo inutile. Si potrebbe renderlo utile, per esempio, applicandolo — per fare soldi, in ultima analisi. O ripartendolo, insegnarlo, che è anche una vocazione nobile. Ma a quale scopo? In modo che altri possono applicare, diffonderla e insegnarla? In quella semplice regressione infinita si trova l'inutilità di tutte le occupazioni nobili nella vita.

Futile come può essere, ciò che è infinitamente più nobile, a mio parere, è quello di aggiungere al corpo della nostra conoscenza collettiva. Su che contano, Sono soddisfatto del lavoro della mia vita. Ho capito come certi fenomeni astrofisici (come lampi di raggi gamma e getti radio) lavoro. E io onestamente credo che sia nuova conoscenza, e ci fu un attimo di qualche anno fa, quando ho sentito se morissi poi, Vorrei morire un uomo felice perché avevo raggiunto il mio scopo. Liberare come questa sensazione era, ora mi chiedo — è sufficiente aggiungere un po 'piccolo di conoscenza per le cose che conosciamo, con una piccola nota post-it dire, “Prendere o lasciare”? Devo inoltre garantire che qualunque Penso di aver trovato viene accettato e ufficialmente “aggiunto”? Questa è davvero una domanda difficile. A voler essere ufficialmente accettata è anche un invito per la convalida e la gloria. Non vogliamo nulla di tutto ciò, fare noi? Poi di nuovo, se la conoscenza appena muore con me, qual è il punto di? Domanda difficile infatti.

Parlando di obiettivi nella vita mi ricorda questa storia di un uomo saggio e il suo amico rimuginare. Il saggio chiede, “Perché sei così triste? Che cosa è che si desidera?”
L'amico dice, “Vorrei avere un milione di dollari. Questo è quello che voglio.”
“Bene, perché vuoi un milione di dollari?”
“Bene, poi ho potuto comprare una bella casa.”
“Quindi si tratta di una bella casa che si desidera, Non un milione di dollari. Perché volete che?”
“Poi ho potuto invitare i miei amici, e hanno un bel tempo con loro e la famiglia.”
“Così si desidera avere un bel tempo con i tuoi amici e la famiglia. Non proprio una bella casa. Perché?”

Tali domande perchè presto produrrà felicità come la risposta finale, e l'obiettivo finale, un punto in cui nessun uomo saggio può chiedere, “Perché vuoi essere felice?”

Faccio questa domanda, talvolta, ma devo dire che la ricerca della felicità (o happyness) suona come un buon candidato per il fine ultimo della vita.

Commenti