La povera famiglia

[Versione italiana sotto]

Sapevo che un po 'di ragazza ricca. Un giorno, il suo insegnante gli ha chiesto di fare un saggio su una famiglia povera. La ragazza è stata sorpresa:

“Una famiglia povera?! Che cos'è?”

Ha chiesto a sua madre:

“Mamma, Mamma, che cosa è una famiglia povera? Non faccio la mia scrittura.”

La madre ha risposto:

“E 'semplice, caro. Una famiglia è povera quando tutta la famiglia è povera”

Il piccolo pensiero bambina:

“Ah! Non è difficile”

e lei ha fatto la sua scrittura. Il giorno successivo, l'insegnante gli ha detto:

“Buono, me leggere il saggio.”

Ecco la risposta:

“Una famiglia povera. C'era una volta una famiglia povera. Il padre era povero, la madre era povera, i bambini erano poveri, il giardiniere era povero, l'autista era povero, buona erano poveri. Questo, la famiglia era molto povera!”

In Inglese

Una volta ho conosciuto una ragazza ricca. Un giorno, il suo insegnante a scuola le ha chiesto di scrivere un pezzo su una famiglia povera. La ragazza è stata scioccata. “Che cosa nel mondo è una famiglia povera?”

Così ha chiesto a sua madre, “Mummia, mummia, devi aiutarmi con la mia composizione. Che cosa è una famiglia povera?”

La madre ha detto, “E 'davvero semplice, innamorato. Una famiglia è povera quando tutti in famiglia è povera.”

Il ricco pensiero ragazza, “Aha, che non è troppo difficile,” e ha scritto un pezzo.

Il giorno successivo, la sua insegnante le chiese, “Bene, sentiamo la vostra composizione.”

Ecco quello che ha detto la ragazza, “Una famiglia povera. C'era una volta, c'era una famiglia povera. Il padre era povero, la madre era povera, i bambini erano poveri, il giardiniere era povero, l'autista era povero, le cameriere erano poveri. Così la famiglia era molto povera!”

Commenti

2 thoughts on “La pauvre famille

  1. Such rich children with no idea of poverty are there every where. They need to be sensitized as there will be mostly a need for them sometime in life to come to the reality of poverty. Some lucky ones escape, without going through this during their life time.
    Sensible parents will have to expose the children to the realities of life
    N T Nair

  2. That also reminds me of another story -> Grandmother asked the kid to watch for thief, to call for help, while she went for work. When she came back, something was stolen. The kid said, “I did not see any thief, an uncle came here and took something, that’s all”. May be a thief is our own creation, innocence can only see other lives, not a thief. Allo stesso modo, I might say, poor people are our own creation too, part of the economy, innocence/commonsense may not understand it.
    Jaya

I commenti sono chiusi.